perso_naggi

alle  volte  reciti  il  ruolo  di  unico  personaggio  

la  passiva  che  si  lascia  sedurre  

ammaliare

ricorda  che  ognuno  di  noi

 puo’  recitare  differenti  ruoli  

puo’ ideare  altri  copioni  

non  serve  a  nulla  fossilizzarsi

  su  quel  personaggio  

Tiamo

perche’  l’ immagine  di  una  donna  

deve  sempre  “appiattirsi”  sul  copione  amoroso

e  sentimentale  che  piu’  l’ appaga  in  quel  momento  

diventandone  inconsapevolmente  prigioniera ?

BEN  VENGANO  LE  DIFFERENTI  MODALITA’  DI  RELAZIONARSI

 CON  L’ ALTRO  SESSO

PER  RIDURRE  LA  STATICITÁ’  E  ANCHE  I  CAPOVOLGIMENTI  

UN  RIMETTERSI  IN  GIOCO  

(STAVOLTA  A  DUE  MANI  MA  CON  UN  ALTRO  ATTORE)

IO,  

SONO  L’ ECCEZIONE  CHE  CONFERMA  LA  REGOLA !

_Piper_

Annunci

Vo_lo

tu  proiettato  nel  tuo  mondo  

fatto  di  suoni  

ritmi

 cadenzato  da  acustiche  tenui  e  ritmate  note

ho  sempre  avuto  la   strana  mania

 di  voler  catturare   nei  brani

 che  hanno  caratterizzato  le  mie  “avventure”  

 quelle  emozioni  che  sentivo  mie

ma  che  erano  impercettibili  o  direi  quasi  inesistenti

 in  chi  mi  stava  accanto

eppure  c’ erano  quelle  parole  

come  a  testimoniare  quel  sentimento  

scritte  da  altri  ma  per  un  istante  provate  per  me…

e  fatte  nostre  in  quell’ armoniosa  danza  

quante  lacrime  perse  dietro  un  illusione  

un’ aggiunta  di  nota  e  tutto  stona

ora  nella  notte  fonda

mentre  tu  cerchi  di  prendere  sonno  

le  cuffie  scagliano  dentro  di  me

 quel  fruscio  di  scintille

 che  si  creano  al  contatto  con  i  binari

e  rivedo  molti  di  quei  paesaggi

 che  tu  hai  fotografato  nella  tua  testolina

 in  questa   parte  di  vita

e  che  condividi  con  me  

 ne  seguiranno  altre…

ma  spero  di  far  sempre  parte  di  quei  fotogrammi

le  parole  di  questo  cd  le  lascio  scorrere

non  le  faro’  mie  

le  prendo  cosi

quel  noi  va  vissuto…

734077_154763454687353_2115604667_n

iniziamo  a  comporre  questa  passionale  opera  d’ arte

_Piper_

CooKieS Policy

cookie-law_-istruzioni-all-uso-min

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Andando avanti nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie su tutte le pagine di https://piperitaomenta.wordpress.com/

Il presente blog é ospitato gratuitamente dalla piattaforma wordpress.com, pertanto la maggior parte delle informazioni personali e relativi cookies sono visibili e gestiti da WordPress secondo la policy di Automattic Inc.


WordPress non ha al momento fornito gli amministratori dei blog europei ospiti della sua piattaforma gli strumenti per avvisare l’utente dell’utilizzo dei cookie se non tramite un box di testo che è sempre presente alla sinistra di questo testo.

Nessun file cookie degli utenti visitatori del sito è visibile o gestibile dall’amministratore del presente blog.

Cosa sono i Cookie?

I cookie sono dei piccoli file di testo inviati dai siti web al tuo browser (il Programma o App che usi per navigare su Internet), e consente al sito di memorizzare sul tuo Computer o Dispositivo Mobile, informazioni sulla tua visita, come ad esempio: lingua preferita, autenticazione e altre impostazioni. Ciò può facilitare la visita successiva e aumentare l’utilità del sito a tuo favore, garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche degli accessi, comprendere quali sono le sezioni del sito che interessano maggiormente etc. In definitiva i cookie svolgono un ruolo importante e senza di essi, l’utilizzo del Web sarebbe un’esperienza molto più frustrante.

Per ulteriori informazioni sulle terze parti che utilizzano i cookie e sul relativo trattamento di questi quali dati personali, far riferimento a questa pagina, nonché alla privacy policy di Automattic Inc. (WordPress).

Come disabilitare i cookie?

La maggioranza dei browser internet sono inizialmente impostati per accettare i cookie in modo automatico. L’utente può modificare queste impostazioni per bloccare i cookie o per avvertire che dei cookie vengono mandati al dispositivo dell’utente medesimo.

Se il visitatore non vuole ricevere i cookie da questo sito, non dovrebbe visitarlo o, in alternativa, attivarsi per bloccare i cookie usando direttamente le funzioni del suo browser, seguendo ad esempio queste istruzioni sulla disabilitazione dei cookie, disponibili per i principali browser:Firefox,Chrome,Internet Explorer,Safari,Opera. Per i dispositivi mobile: –Android; –Safari; –Windows Phone; –Blackberry.

In caso di dispositivi diversi (per esempio, computer, smartphone, tablet, ecc.), l’utente dovrà assicurarsi che ciascun browser su ciascun dispositivo sia regolato per riflettere le proprie preferenze relative ai cookie.

Dove trovare il testo completo sulla legge per l’uso dei cookie?

La legge di riferimento la potete visionare cliccando sul link riportato di seguito

Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie – 8 maggio 2014

intrec_ci

riga  nel  mezzo  

separa  le  ciocche  e  distanzia  i  pensieri

movimenti  abitudinari  dalle  fattezze  meccaniche  

intrecciano  e  districano  ordinatamente  i  capelli

ed  eccomi…

con  la  testa  “apparentemente”  in  ordine  

nelle  mie  treccione

quel  vispo  musetto  velato  da  un  lieve  sorriso

 sospirato  dalle  viscere  di  questo  malessere  corporeo  

che  mi  ritrova  ancorata  

dentro  questa  gabbia  fasciante

si  modellano le  giunture

 aderiscono  al  corpo  si  affievolisce  quel  fitto  insieme

 di  segni  e  ristretezze

10615415_714006381970588_4093784385034353489_n

ma  quel  lasciar  liberi  i  legacci

 mi  fa  ripiombare   nell’ angoscia  

di  non  voler   accettare  questo  corpo

e  la  sensazione  di  quel  vortice

(che  prende  forma  nel  centro  del  mio  essere

 l’ombelico)  

ridesta   il  vuoto

 del  mio  animo

_Piper_

sens_azioni

pulsa

grida

si  divincola  la  bambina  trasgressiva  

che  vive  in  me…

vorrebbe  danzare  nuda  nell’ erba  

e  farsi  accarezzare  dagli  spruzzi  leggeri

 di  una  vecchia  canna  gialla  

basta  cerca  di  farsi  strada  

vuole  uscire  da  questo  corpo  di  “donna”  

che  non  sente  ancora  suo

10502152_10152520997206011_4365476526663455187_n

chissá’   se  qualcuno  prima  o  poi

sentira’  il  suo  cuore  pulsare

 e  attendera’  rispettoso  che  dia  frutto

 per  ora  quella  bambina

 sa  di  essere  solo  un  puntino

 tra  l’ azzurro  mare  e

l’ immensita’  del  cielo

_Piper_

ingranaggi

vi  sembra  cosi  assurdo  

avere  una  propria  interpretazione  

circa  il  post  di  un  amico

 e  condividendola  con  lui  capire  che…

nonostante  siate  in  un  certo  senso  

le  artefici  del  contesto  trattato

siete  sempre  cosi  maledettamente  

“stonate  e  fuori  luogo?”

per  non  dire  quando  subentrano  i  silenzi…

sono  cosi  scontata,

 assolutamente  poco  interessante  

in  questo  mio  essere  “presente”  trasparente

 nei  sentimenti…

non  capisco  davvero  la  difficolta’

di  esprimere  le  proprie  emozioni  

che  ci  siano  o  meno

i  silenzi  non  fanno  altro  che  allontanare

 creando  conflitti  illogici

6310_158592807637751_243981728_n

oggi  sono  davvero  aggrovigliata

demoralizzata  e  delusa  di  me  (prima  di  tutto)

 sempre  pronta  a  mettere  da  parte

 la  mia  felicita’  pur  di  non  alterare

 quel  lieve  equilibrio  famigliare  

mi  risulterebbe  troppo  facile  gettare  tutto  

e  uscire  di  scena  ma  ho  sempre  desiderato  

avere  dei  bambini  e  ora  devo  pensare

 al  loro  bene_

il  mio  arrivera’ spero…

quando  imparero’ che  questo  mio  affezionarmi  

alle  persone  non  comporta  sempre

 un  reciproco  interesse  

quando…

diventero’ un  freddo  macchinario

 che  se  ne  fotte  di  tutto  

e  cammina  d_rittamente  storto  per  la  sua  strada

_Piper_

coeur_esprit

due  entita’ ben  definite…

mente_cuore

che  spesso  e  volentieri  non  sono  in  sintonia

uno  pretende  sempre  di contare  piu’  dell’ altro

la  mente  e’  decisamente  convinta  

dei  suoi  punti  di  vista  crede  

di  essere  la  custode  dei  cancelli  del  cuore

mentre  quest’ ultimo  sostiene  di  essere  libero  

e  in  grado  di  volare  anche  senza  ali

equilibrismo

e  io…

in  mezzo  a  districarne  le  rispettive  emozioni

_Piper_