narran_do

in quel tepore di solitario abbandono
scruto la spirale di questa attorcigliante scalinata…
dove mi porterá l’impalpabile passo felpato
assaporo l’odore acre di questo decrepito caseggiato a tre piani.
scricchiolii di sottofondo cadenzato
le particolareggianti tinte cromatiche.
l’irrefrenabile curiositá di percorrere al tatto l’interno mi spinge a procedere….
sempre piú su.
un luccichio attira e depista l’andatura
sparpagliati cocci di smerigliato vetro
e in penombra
accovacciato il vuoto di un bicchiere.
un fulmineo gioco di riflessi
lo stesso smorfioso ceruleo coinvolgimento.
ne afferro le angolazioni
zampilla una striatura di sangue.
procedo a tastoni tra l’oscuritá
che ora circoscrive le masse
le une statiche
le altre in fermento
dove mi trovo…
non appartiene a me questo ovattato quadretto
uno schizzo gettato li
privo di ammaccature
di correzioni…
una natura morta smagliante
nelle sue finiture

di finissima porcellana bianca.

Annunci

Pubblicato da

piperimenta

un essenza verde,ma allo stesso tempo orgogliosa di essere oscura..tra questi pensieri ridesto il mio io.... o meglio la parte piú "fulminata" della mia personalitá,che adora essere catturata da fogli bianchi e da un obiettivo ottico...bianco_nero il tocco di colore lo da il mio sorriso!

2 pensieri su “narran_do”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...