1.2.3 stell_a

due passi a piedi nudi nel prato

lo sguardo piroetta al di la dello specchio argentato

un meccanismo all’ avanguardia fa rimbalzare dalle cuffie

alle orecchie cadenzate melodie

note mordicchiate tra le labbra

la pesantezza di questo bagaglio alleggerisce la sua

zavorra volteggiando sull’ umido terriccio

un manto di stelle custodisce come in uno scrigno

tasselli misteriosi ombreggiati in un gioco bizzarro

di luci e riflessi d’acqua

c113a349

ora lascio parlare il mio corpo

un intenso incontro con la natura indifesa

cullata dal silenzioso andante notturno

una manciata di polvere scintillante

rischiari la penombra inconscia dei sogni

Annunci

Pubblicato da

piperimenta

un essenza verde,ma allo stesso tempo orgogliosa di essere oscura..tra questi pensieri ridesto il mio io.... o meglio la parte piú "fulminata" della mia personalitá,che adora essere catturata da fogli bianchi e da un obiettivo ottico...bianco_nero il tocco di colore lo da il mio sorriso!

4 pensieri su “1.2.3 stell_a”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...