sensa_zioni

le imperfezioni si sommano

e mi sento alienata

come se procedessi senza aver padronanza

del mio corpo

schiacciata_appesantita

mi sento come un oggetto preso e lasciato

i baci mi soffocano

donna serpente

viscida serpe la tua lingua

Annunci

illusorie perce_zioni

warum…

i miei occhi sono alla ricerca

di quello spicchio di luna riflesso

di quel ricercarsi

coinvolgersi in un gioco di melodie scritte

attraverso la rete fitta dei nostri pensieri

ho sete…

ma cresce dentro di me quell’ arido sentimento

di incapacita’ di far vibrare le mie corde

in una danza solitaria intervallata solo

dall’ ululato di lupi in cerca di…

8bf8c1a7223051fbd550c99e6b14813d

di cosa…

di un briciolo di sincerita’!

perce_zioni

una doccia fredda…

in questa serata dalle sfumature grigiastre

un aggettivo e la prospettiva ovattata

di questa amicizia viene sfuocata

0cafb4107a981c24b2823b5c952e0f73

l’ indifferenza

che brutta bestiolina

una sensazione che si insinua dentro di te

facendoti prendere coscienza del fatto

che non hai suscitato nessun interesse

“ma non dare tutto per scontato,

caro mio!”

non hai saputo coltivare questo sentimento

non puoi essere indifferente e definirti amico

stai mentendo a te stesso…

io preferisco affrontare il problema

la vita dopotutto e’ mia

“L’indifferenza ti annulla! Resti sola con la tristezza che ti spezza il cuore ti serra la gola levandoti il respiro. Annaspi in un lago di lacrime che non riescono a lenire il dolore che hai dentro. Arrivi al punto che basta un gesto, uno sguardo per sentirti umiliata, incapace, inadatta… Perché? Perché tutto questo capita solo a chi vuole “amore” e da “amore”? Perché sentirsi svanire l’anima fa così male?”

sce_na

si va in scena…

studi il copione

conosci bene il tuo ruolo

e come dire ti ci ritrovi

ti trucchi mascherandoti da…

per un attimo credi davvero di poterti

nascondere dietro una fredda maschera

ma ben presto ti accorgi

che coprendoti il volto

hai quell’ arcano potere di far riemergere

la tua vera anima

ti ritrovi catapultata in quel corpicino

fragile e trasparente

oltrepassabile dai piu’ svariati pensieri

dove arde un fuocherello che ti fa pulsare

capisci di essere un tutt’ uno con l’ altra faccia

ora distingui con precisione

quale tra le due e’ quella…

genuina

tic_tac

notte mia complice

perche’ ora la tua presenza

alimenta in me strane ombre?

atto

un susseguirsi di stiramenti

circoscrivono il mio bacino

ricucito in piu’ punti

pago a piccole dosi la mia incapacita’

di ascoltarmi

di dar tregua a questo malandato macinino

donna dalle sfumature nero corvino

aleggi nei pensieri piu’ intimi

incuti tristezza tra le tue fredde membra congiunte

in attesa di…

lasciami respirare

allontana da me il tuo gelido alito

l’ idea di…non poter piu’ un giorno

stringere a me le mie piccoline

mi fa ritardare l’ora del sonno

assurda vero questa mia patetica paura del domani

ringrazio…

la buona sorte

che mi fa aprire gli occhi ogni mattina

perce_zioni

sentire quel brivido correre lungo la schiena

il mio corpo inarcarsi

il sentire…

536977_592671490745878_1892864743_n

un desiderio che inganna le attese

e mi ingabbia in fili invisibili dentro

uno specchio_monitor

che racchiude il nostro intricato circuito

di intesa

l’ immagine di due occhietti vispi

e di un sorrisetto in “violet”

che spicca in secondo piano

a testimonianza del cambiamento dei miei lineamenti