fragranza

smettiamola di prenderci

in giro…

so che segui

un altro

“profumo”

Annunci

notturno

ultima notte

da lupacchiotta

solitaria

il cielo si sta

tapezzando di

lucine

un birichino

venticello

solletica le vesti

ac_coccolata

respiro

l’intensità

di questo silenzio

s_pensierando

mente stuprata

nudità intima

occhi negli occhi

il desiderio

si sciogliere

come miele

al tocco delle labbra

mani imbrigliate

sinuosismi

carezze come soffi

vibrano al tocco

delle dita

brividi di piacere

rendono l’animo

smanioso

chiedo ancora di te

e poi ancora

nell’assaggiare il tuo

sapore

di sole

di agrumi speziati

di baci rubati

alla notte

io e te

profumi

odori dell’aria

musica che si espande

in un sogno

in dissolvenza

distr_azioni

le ginocchia premono

sui fianchi

mentre il venticello

sussurra

dolci poesie

mi chiedi

di stare al gioco

lasciandomi trasportare

mi attiri a te

in un

corpoacorpo

le lingue inseguono

il piacere

delizia dei sensi

olio spalmato

sfuggente il contatto

a te il finale

solitar_io

accompagnata

in questo

giretto notturno

dalla

luna rosata

mi scambieranno

per un alcolizzata

con due

bottiglie di

vino rosso

e il tutto

per stuzzicare

l’acquolina

con un

cosa mi tocca fare

la testa martella

all’impazzata

come al solito

ho dovuto far quadrare

tutto

in quel pochissimo

lasso di tempo

riordinare casa

vestire la piccola

che sguscia via

come un anguilla

riprendere le

altre due befanine

dall’altra parte

nella viplandia

e poi quel

susseguirsi di vocine

la loro petulante

richiesta di ascolto

mentre

ti ritrovi

ad improvvisare

un pranzo

precedentemente

solo formulato

in qualche abbozzo

mentale

e via

compiti

giochi

riordino

cena

e finalmente

tutto tace

ora la nottata

è mia

cin_cin